DP19 Racing Header

banner_up_dp19_1038_1 banner_up_dp19_1038_2 banner_up_dp19_1038_3



spazio

Nome: David   

Cognome: Philippaerts

Nato il: 07 dicembre 1983

Nazionalità: Italiana

Team: DP19 Racing Yamaha

Medagliere:

3rd with italian team motocross of nation 2013

11th world mx1 championship 2013

ritirato dal world mx1 championship 2012 per infortunio

9th world mx1 championship 2011

3rd world mx1 championship 2010

4th world mx1 championship 2009

MX1 WORLD CHAMPION 2008

6th world mx1 championship 2007

1st italian mx1 championship 2007

3rd world mx2 championship 2006

2nd italian international championship 2006

4th world mx2 championship 2005

1st italian championship 2004

1st italian championship 2003

2nd italian international championship 2002

3rd europeo championship 2002


Facebook DP19 Twitter DP19 Youtube canale DP19
  • BETA
  • PANTA
  • GOLDENTYRE
  • RAEZA
  • AKRAPOVIC
  • YRRD
  • MOTOSED
  • GET
  • ASTERISK
  • OAKLEY
  • REKLUSE
  • INNTECK
  • SKF
  • XTRIG
  • JUST 1
  • MAXIMA
  • ALPINESTAR
  • JT RACING
  • CORE STICKERS
  • CRM
  • DT1
  • RE.BELL
  • SPARKY MILO
  • FIGHTER
  • REIKON
  • KUOTA
  • RACETECH
  • MAI BEN
  • 5XCINQUE
  • DP BRAKERS
  • VERTEX
  • OGIO
  • MOTOCROSS MARKETING
  • NAMED
  • FASHION BIKE
  • NIKON
  • ERREZETA
  • HURLY
  • MARCHESINI
  • SELLE DALLA VALLE
  • NORTHWAVE
  • COSTA SPECIAL PARTS
  • REGINA
PROFILO

David Philippaerts

David Philippaerts nasce a Pietra Santa in provincia di Lucca il 7 dicembre 1983.
Nato e cresciuto in Italia mantiene un cognome originario del Belgio, difatti il padre, nato a Zolder in Belgio, all'età di quattordici anni si trasferisce in Italia con la madre, dove successivamente incontrò e sposò giovanissimo la mamma di David, Emma originaria di Massarosa.
La famiglia Philippaerts ha sempre amato il motocross, il nonno di David fu due volte campione belga mentre il padre lavorò come meccanico per alcuni piloti a livello mondiale tra cui Andrea Bartolini e fino al 2005 come meccanico di David stesso.
David nasce in Toscana ma si trasferisce all età di sei anni con la famiglia, composta anche dai due fratelli minori Deny e Anna, ad Imola e vi rimarrà fino al 2005. A tre anni e mezzo già utilizzava il suo primo monomarcia nel cortile di casa e a 10 anni affrontò la sua prima gara  nel campionato minicross marchigiano, dato che non esisteva ancora un campionato minicross in Romagna.
David dimostrò subito di essere un ragazzo di grande talento in moto ma non fu facile per lui e per la sua famiglia.
Con grandi difficoltà econimiche e molti sacrifici, riuscirono ugualmente a farlo correre.
Grazie all'aiuto del team Errezeta e di Andrea Bartolini cominciò ad affermarsi in questo sport.
Nel 1995 si classificò secondo al campionato minicross senior e nel '97 terminò quarto il campionato italiano cadetti 125 sempre con moto yamaha.
Dopo una faticosa stagione con il team Husquarna, David fece un' ottima stagione nel 2002 con il team Suzuki  Castellari classificandosi secondo agli assoluti d'Italia e terzo all campionato Europeo 125.
Nel 2003 passò al team Errevi di Vallerini e vinse il campionato italiano senior 125, anche l'anno si aggiudicò il campionato e partecipò al mondiale MX2 terminando al 19° posto, numero che sarà legato a lui per sempre e che determinerà l'inizio della sua vera carriera... le stagioni successive, a partire dal 2005, sono da David stesso accuratamente descritte anno per anno nella sezione archivio news.
David è campione del mondo MX1 2008 con il team Yamaha Rinaldi Monster Energy, vive in Piemonte, in Valsesia con la sua compagna Alice e i suoi due bellisimi cani.
Oltre ad essere il suo lavoro, il motocross è il suo hobby principale e tutta la sua vita vi si basa. Ama tutti i tipi di musica e la sua squadra del cuore è il Gozzano che quando può segue dal vivo. Inoltre nel tempo libero si dedica al fai-da-te costruendo e aggiustando di tutto, ma il suo tempo libero è davvero poco: da gennaio a ottobre David è completamente assorto da gare, allenamenti e test moto.
Trovere tutti gli aggiornamenti e le informazioni su David nella sezione news gara per gara.